Il Web 2.0 siamo noi

L’affermazione del titolo è ormai cosa nota a chi frequenta internet per lavoro o per passione. Il fenomeno individuato con il nome Web 2.0 riguarda soprattutto l’aspetto sociale della rete, che si va sempre più consolidando grazie alle applicazioni che nascono ogni giorno.

Per capire ancora meglio il concetto, c’è un video ottimamente realizzato da un professore americano della Kansas State University, tale Michael Wesch. In poco più di 4 minuti riesce a spiegare come il fenomeno ci riguardi veramente da vicino: questo è il suo contributo su YouTube.

Vi sembra ben fatto? Manca qualcosa? Difficile riuscire a fare meglio, sicuramente non c’è tutto quello che riguarda il Web 2.0 come ad esempio l’aspetto commerciale del fenomeno, ma il video spiega già molto.

p.s.: quando riuscirò ad inserire un video di YouTube su WordPress mantenendo il codice valido modificherò il post, per il momento non ho ancora una soluzione.

Tommaso Baldovino

UX/UI Designer di Firenze, appassionato di tecnologia e accessibilità, esperto di WordPress, blogger, gamer e amante della fotografia.

2 commenti su “Il Web 2.0 siamo noi”

  1. [OT]
    per il codice di youtube…
    per mantenerlo validato usa il javascript:
    richiami un file js esterno che tramite document.write() stampi il codice di youtube

    ciao
    [/OT]