La crescita continua: TomStardust.com compie due anni

Secondo compleanno per questo blog, che continua a migliorarsi e farsi conoscere. Ho appena introdotto alcuni miglioramenti grafici ed un nuovo stile di presentazione degli articoli.

Sono già passati due anni dalla nascita di TomStardust.com, un blog nato come semplice progetto personale, che col passare del tempo mi ha dato (e continua a darmi) grandi soddisfazioni.

Con questo secondo compleanno ho voluto introdurre alcuni cambiamenti, sia grafici che strutturali. Non sono novità sconvolgenti, ma rientrano nella logica di quelle piccole modifiche che ho realizzato con il passare del tempo per migliorare l’esperienza di chi visita il sito. Questa volta ho deciso di fare diversi aggiornamenti tutti insieme, per festeggiare come si deve.

Le novità

Una delle prime cose che avrete notato sarà stata l’immagine diversa all’interno dell’header. Un modo semplice per celebrare la ricorrenza prima di tornare alla versione standard!

La novità più importante riguarda però la modalità di presentazione dei post. Ho introdotto un sottotitolo per descrivere meglio gli articoli, che adesso verrà usato anche nelle pagine delle categorie e nell’archivio, oltre che nei risultati della ricerca. Tutto questo tramite una funzione già integrata su WordPress, il riassunto opzionale o excerpt.

Inoltre in homepage ho voluto incentrare l’attenzione sull’ultimo post pubblicato, alleggerendo la presentazione di quelli precedenti.

Questo cambiamento mi è possibile vista la frequenza con cui scrivo, in media 1-2 articoli a settimana. In un blog con più aggiornamenti non sarebbe stata una scelta saggia.

Altra aggiunta grafica riguarda il numero di commenti, adesso visibile anche accanto al titolo dei post. Ovviamente è possibile cliccare sul link per leggerli o intervenire.

Infine gli stessi commenti hanno subito un restyling, soprattutto per differenziare meglio i miei interventi. Ho usato anche le icone di IconBuffet, un sito/community di ottima qualità per questo genere di risorse. Se vi interessa saperne di più o ricevere un invito, fate richiesta nei commenti e preparerò un post a riguardo.

Statistiche e articoli più letti

Per avere un quadro generale sullo sviluppo di TomStardust.com, ecco alcuni dati aggiornati dopo 2 anni di vita:

  • 149 articoli scritti
  • 1008 commenti, il numero rispetto al primo anno è aumentato quasi del 300%!
  • 29002 messaggi di spam bloccati da akismet
  • superata quota 450 lettori del Feed RSS
  • PageRank 6

Se volete fare un confronto, trovate i dati di un anno fa sul post dedicato al primo compleanno del blog.

Parlando invece del tema WordPress Stardust, i download ufficialmente conteggiati sono circa 16000, numero che è relativo solo alle statistiche di alcuni siti che posso monitorare, ma che rende l’idea del successo ricevuto.. decisamente inaspettato.

Questi invece gli articoli più letti del secondo anno:

  1. iPhone sbloccato in vendita anche in Italia – come prevedibile, l’iPhone è uno degli oggetti più attesi sul mercato Italiano
  2. WiTv: la tv online sul tuo browser – una web tv alternativa a Joost e Babelgum
  3. Estensioni Firefox: la top 10 per il web design – una raccolta di estensioni indispensabili per chi sviluppa sul web
  4. Stardust v1.0, il mio tema accessibile per WordPress – il post per il lancio ufficiale del tema Stardust

Fatemi sapere cosa pensate delle novità introdotte, sono sempre aperto a suggerimenti. Il mio impegno nel continuare a far crescere TomStardust.com è garantito, e ricordate che potete seguirmi anche tramite il feed RSS.

Tommaso Baldovino

UX/UI Designer di Firenze, appassionato di tecnologia e accessibilità, esperto di WordPress, blogger, gamer e amante della fotografia.

10 commenti su “La crescita continua: TomStardust.com compie due anni”

  1. Auguroni Tom, mi piace questo nuvo sistema di presentazione degli articoli, non mi era mai capitato di vederlo su altri blog fin ora… e complimenti anche per i 16000 download :)

  2. Mi aggego ai complimenti ed alla costanza nel pubblicare articoli di qualità.
    Anch’io ho apportato delle leggere modifiche al mio tema per migliorarne la lettura ed aumentare il tempo di permanenza sul blog.

    Come te, nella home ho evidenziato maggiormente l’ultimo articolo pubblicato, e rimpicciolito i restanti post.

    Inoltre una delle modifiche più radicali è stata di inserire una piccola immagine (dove disponibile ovviamente e sempre nella home page), alla sinistra di ogni articolo, per facilitare la lettura e attrarre maggiormente l’attenzione.

    Dalle statistiche di analisi che utilizzo, (analytics, crazyegg e clicktale) ho eliminato dalla sidebar destra la lunga lista dell’archivio diviso per mese, ho scoperto che pochissimi la consultavano.

    Altre modifiche da apportare a breve:
    inserire gli articoli più letti al posto dell’archivio e aggiungere un plugin per riprendere un post dal passato (da un’idea di geekissimo), in maniera da poter riciclare vecchi articoli, farli riposizionare nei motori di ricerca e permetterne la lettura a chi si è perso gli ormai oltre 400 post pubblicati in questi oltre 2 anni di blogging.

    Spero che le mie modifiche possano essere un utile suggerimento ai tuoi lettori/blogger/sviluppatori/web designer ;).
    Buon blogging e a presto.

  3. Grazie per i complimenti, sono contento che le modifiche vi piacciano.

    Mik, mi piace l’idea di promuovere in qualche modo dei post vecchi, ora vedo di studiarmi una soluzione adatta :)

  4. un blog e un nome destinato a crescere :)
    tanti auguri al tuo blog Tom
    e tanti auguri per tutto quello che hai in mente di fare
    sorriso grande e cin cin

  5. AUGURI!! Ciao, mi chiamo Rudy e seguo un progetto che si chiama Blogolandia (http://blogolandia.it). Ho letto il tuo blog e lo trovo interessante così ho pensato di contattarti. Scusa se lo faccio direttamente dai commenti ma mi sembra il modo più naturale per arrivare a un blogger. Vorrei farti una proposta a proposito di Blogolandia: se ne hai voglia scrivimi a questo indirizzo: rudy.bandiera[at]blogolandia.it
    Grazie e scusami di nuovo per l’inconsueta modalità con la quale ti ho contattato :-)