Microsoft e la scelta del browser

Le possibili conseguenze dell’introduzione del “ballot screen” nei sistemi operativi Windows.

Schermo per la selezione del browserL’Unione Europea ha annunciato l’accordo con Microsoft: da Aprile 2010 tutti i sistemi operativi della casa di Redmond (Windows Xp, Vista e 7) dovranno permettere all’utente di scegliere quale browser utilizzare, senza imporre Internet Explorer.

Potete leggere maggiori dettagli a riguardo su Punto Informatico: la cosa fondamentale da sapere è che la novità riguarderà tutti i computer europei dove IE è il browser predefinito, e sarà possibile scegliere tra dodici alternative. La lista dei browser verrà aggiornata ogni sei mesi, ed inizialmente prevederà:

  • Internet Explorer
  • Firefox
  • Chrome
  • Safari
  • Opera
  • K-Meleon
  • AOL
  • Slim Browser
  • Maxthon
  • Avant Browser
  • Flock
  • Sleipnir

La decisione sembra rilevante, anche se la sentenza della UE alla fine ha coinvolto browser con percentuali di mercato minime. La concorrenza doveva essere garantita, ma adesso i tanti nomi entrati in gioco rischieranno di confondere ancora di più gli utenti.

Per gli sviluppatori cambierà qualcosa? Impossibile prevederlo con precisione, ma è quasi certo che la maggior parte degli utenti continuerà a scegliere ciò che conosce meglio, ed Explorer resterà a farci compagnia ancora per molto tempo.

Proviamo ad immaginare quello che succederà sul computer di un utente medio con IE come browser predefinito:

  • l’utente che vuole accedere ad internet e si troverà davanti una schermata mai vista
  • gli verrà detto di scegliere tra dodici alternative, la maggior parte mai sentita prima
  • riconoscerà l’icona o il nome di Internet Explorer e lo selezionerà

Sarà interessante vedere le statistiche di utilizzo dei browser nel periodo immediatamente successivo all’introduzione del ballot screen, ma difficilmente ci saranno rivoluzioni: molto dipenderà anche da come sarà presentata la selezione. Per il momento l’unica anteprima a disposizione mostra un elenco con scrollbar orizzontale, che avvantaggerà i primi browser dell’elenco. Secondo voi cambierà qualcosa?

Tommaso Baldovino

UX/UI Designer di Firenze, appassionato di tecnologia e accessibilità, esperto di WordPress, blogger, gamer e amante della fotografia.

9 commenti su “Microsoft e la scelta del browser”

  1. La sequenza che descrivi è probabile ma non è detto che sia maggioritaria (tantomeno l’unica).

    Un altri “ragionamento” da utenti potrebbero essere:
    – non me ne frega niente di questa roba: voglio vedere il sito che mi interessa
    – vedo l’icona di google (bene al centro tra le scelte possibili): scelgo chrome

  2. Beh credo che innanzitutto l’imposizione sia giusta,per quel che riguarda le scelte degli utenti credo che carlo abbia ragione,non tutti gli utenti del web sono webmaster (o mi sbaglio? – ironia)la maggior parte non farà tanto caso alle opzioni,gli interesserà maggiormente il “lo voglio vedere subito e basta!”

  3. @Carlo e @francodane: sono d’accordo con voi quando dite che a molti interesserà solamente superare l’ostacolo senza perdere tempo, il problema è che non c’è una scelta di default già pronta. Per me è plausibile che il browser più noto resti anche il più cliccato, ma possiamo solo aspettare e vedere :)

  4. anche se explorer rimarrà il più cliccato, perlomeno sarà aggiornato alla versione 8, che è già MOLTO. alla peggio secondo me molti cliccheranno su google chrome, che può starci :)

  5. Scusate ma come mai non vengono obbligati anche gli altri sistemi operativi a fare questa cosa?
    Non so OSX per esempio!

  6. @Angelo: perchè OS X ha una percentuale di share mondiale minuscola (4,17% aggiornato a gennaio 2010) se confrontata al 91+% di Windows,pertanto Windows essendo il sistema operativo più usato l’antitrust rompe. Se OS X negli anni arriverà a una percentuale per lo meno rilevante succederà la stessa cosa.

  7. Un altro grave problema di Microsoft e di Internet Explorer è che non c’è più verso di mettere google come box di ricerca predefinito .. ma è mai possibile!?