User Experience: i risultati del questionario di usabile.it

Alcune considerazioni sul sondaggio riguardante la UX, organizzato da Maurizio Boscarol.

Maurizio Boscarol ha pubblicato su usabile.it i risultati di un sondaggio molto interessante effettuato qualche mese fa. L’argomento è la User Experience, materia di cui si parla molto negli ultimi anni non solo tra gli esperti del settore ma anche a livello aziendale.

Uno degli scopi del sondaggio era capire come fosse interpretata la disciplina: viene usata semplicemente come un nuovo termine per farsi interessanti agli occhi dei clienti o ha davvero un’utilità pratica?

Continua a leggere User Experience: i risultati del questionario di usabile.it »

Screen reader: sondaggio 2010 di WebAIM

Indicazioni interessanti sul futuro di internet secondo gli utenti di screen reader.

WebAIM ha pubblicato i risultati di un nuovo sondaggio effettuato con 1245 utenti di screen reader nel mese di Dicembre 2010. Questo sondaggio era stato già effettuato negli anni precedenti e nel 2009 erano emersi alcuni risultati interessanti, come l’inaccessibilità dei CAPTCHA e l’uso diffuso di screen reader anche sui dispositivi mobili.

Continua a leggere Screen reader: sondaggio 2010 di WebAIM »

State of Web Development 2010

Le risposte al sondaggio 2010 di Web Directions, rivolto agli sviluppatori del web.

Sono stati pubblicati i risultati del secondo sondaggio di Web Directions, rivolto a chi lavora e sviluppa sul web. Le risposte di più di 1000 partecipanti delineano in maniera sufficientemente chiara un quadro aggiornato sulla situazione.

Tenendo presente che a rispondere non sono utenti comuni, ma superutenti, questi sono i dati più rilevanti:

  • Mozilla Firefox è ancora il browser più utilizzato per sviluppare, mentre Google Chrome sale al terzo posto subito dopo Safari
  • Internet Explorer 8 è la versione di Explorer più diffusa per la navigazione di tutti i giorni
  • La percentuale di sviluppatori che controllano i propri lavori su IE6 è calata dal 2008 al 2010 (da 78.44% a 59.7%)
  • Più della metà degli intervistati utilizza Mac OS X
  • JQuery è il framework JavaScript in assoluto più utilizzato, e la sua diffusione è in continuo aumento
  • I CSS 3 sono utilizzati anche solo sperimentalmente dal 45% degli intervistati
  • Mobile Safari è in assoluto il browser mobile più usato, e quello su cui vengono fatti più test in ambito mobile

Trovate i risultati del sondaggio, anche in versione pdf, sul sito ufficiale: The State of Web Development 2010.

Uno Screen Reader per i test

Tutto il necessario per effettuare dei test con uno screen reader sul proprio computer.

Utilizzare uno screen reader per i test sul proprio computer è fondamentale: se non ne avete mai sperimentato uno vi consiglio di farlo. E’ difficile rendersi conto di cosa voglia dire finchè non si prova personalmente.

Come effettuare dei test?

Proprio in questi giorni ha parlato dell’argomento anche Roger Johansson, citando due interessanti articoli in inglese che spiegano dettagliatamente i passi da seguire:

Le istruzioni sono semplici, anche perchè i software da utilizzare sono gratuiti. Personalmente vi consiglio JAWS, quello più diffuso, che può essere usato gratuitamente in sessioni di 40 minuti.

Questo il necessario:

  1. Una virtual machine per avere un ambiente di test isolato dal resto, che può essere facilmente messo in standby e ripristinato quando serve
  2. Un browser che supporti le WAI-ARIA, come Firefox 3 o il futuro Internet Explorer 8
  3. Una configurazione ideale dello screen reader scelto, per la quale vi consiglio di seguire il link segnalato in precedenza

Cosa pensano gli utilizzatori di screen reader?

Sperimentare il funzionamento di uno screen reader può servire anche a capire meglio i risultati del sondaggio di WebAIM, effettuato con circa 1100 utenti.

E’ un documento importante per comprendere le caratteristiche di un sito accessibile. Non sempre è facile trarre conclusioni univoche, perchè ogni utente ha le sue preferenze personali, ma alcuni dati sono indicativi: basti pensare che Flash è stato considerato un ostacolo difficile da comprendere dal 71.5% dei partecipanti, e che il 76% usa i titoli (headings) per muoversi nelle pagine.

La qualità dei vostri siti potrebbe migliorare anche con delle piccole modifiche: perchè non fare un test con uno screen reader?

WordPress 2.7: il secondo sondaggio sull’interfaccia

Aperto un secondo sondaggio sulla futura interfaccia di amministrazione della più famosa piattaforma di blogging.

A poca distanza dal primo sondaggio sull’interfaccia della prossima versione di WordPress, ne è stato appena aperto un secondo su altri argomenti per i quali non è ancora stata raggiunta una decisione.

Anche questa volta si parla del pannello di amministrazione, che sicuramente cambierà aspetto nonostante il restyling già avuto col rilascio della versione 2.5 della piattaforma.

Oggetto della discussione sono i seguenti elementi:

  • la posizione del box di ricerca all’interno dell’amministrazione
  • la posizione del menu “favorites”: un nuovo strumento che permetterà di avere a portata di clic tutte le funzioni più utilizzate, raccolte in un menu a tendina
  • la label della funzione “Future Publish/Edit Timestamp”, che consente di cambiare l’ora dei post e programmarli anche per la pubblicazione futura

Il sondaggio si chiuderà dopo i primi 5000 pareri, quindi se volete partecipare e dire la vostra affrettatevi!

In occasione delle precedenti votazioni, anche su questo blog ci sono stati pareri discordanti. Da un certo punto di vista è interessante l’apertura di WordPress alla community ed al parere di chi utilizza tutti i giorni questa piattaforma di blogging, ma non tutti sono sicuri che questo sia il metodo migliore.

Lascio a voi eventuali considerazioni: lo sforzo del team è ammirevole, ma c’è chi ritiene (non senza ragione) che determinate scelte riguardanti l’interfaccia debbano essere fatte con attenzione, a seguito di attenti test e verifiche.

WordPress 2.7: il sondaggio sull’interfaccia

In attesa del rilascio della versione 2.7 di Wordpress, è stato appena aperto un sondaggio per decidere come riorganizzare il pannello di amministrazione.

A pochi mesi dall’uscita di WordPress 2.6, il rilascio della versione 2.7 di una delle più popolari piattaforme di blogging è sempre più vicino.

Tra le principali novità, si parla di una riorganizzazione dell’interfaccia nonostante le modifiche da poco introdotte, e di cui ho già parlato in maniera approfondita. La cosa può stupire, soprattutto considerando che l’attuale versione del pannello di amministrazione è stata studiata in collaborazione con lo studio Happy Cog di Zeldman, ma l’obiettivo è quello di continuare a migliorare WordPress, che negli ultimi tempi si è evoluto in maniera incredibile.

Se utilizzate WordPress e volete dire la vostra, la notizia di oggi è l’apertura di un sondaggio. E’ un segno di grande attenzione verso gli utenti, che non sempre vengono considerati come dovrebbero. Che abbiate un blog su un dominio personale o su wordpress.com, potete partecipare alla creazione della nuova interfaccia esprimendo le vostre preferenze.

Il sondaggio è in inglese e lo trovate a questo indirizzo.