WordPress 2.6: un CMS ancora più evoluto

E’ stata appena rilasciata la versione 2.6 della piattaforma di blogging più famosa. Tutte le novità provate per voi.

I progressi fatti da WordPress negli ultimi mesi hanno qualcosa di incredibile. Dopo il salto in avanti fatto dalla versione 2.5, a pochi mesi di distanza è stata rilasciata al pubblico la release 2.6 che offre numerosi miglioramenti.

Dopo aver provato personalmente tutte le nuove feature, ecco le più importanti nel dettaglio.

Archivio delle versioni di un post

In inglese più semplicemente “Post revisions”, è una funzione tanto semplice quanto essenziale, che permette di avere a disposizione tutte le versioni dello stesso post. E’ possibile confrontarle, vedere le differenze e scegliere su quale lavorare.

Bookmarklet Press this!

Per facilitare ulteriormente la vita dei blogger, è stata creata una bookmarklet da aggiungere al proprio browser che permette di postare qualsiasi pagina in cui ci si trovi. La cosa fantastica è che si adatta al sito in cui ci si trova: usandola su YouTube vi troverete il codice del video già pronto, su Flickr avrete le immagini pronte per essere pubblicate, e così via.

Google Gears

Come annunciato già in precedenza da Matt Mullenweg, il supporto di WordPress a Google Gears era in programma da tempo. Non è ancora possibile lavorare completamente offline, ma questa novità consente di velocizzare la consultazione e la gestione del proprio blog, scaricando in locale file javascript e CSS.

Una volta attivata la funzione troverete sul pannello di amministrazione un pulsante “Turbo” che non ha bisogno di ulteriori spiegazioni. Il supporto al momento è solo per Firefox ed Internet Explorer.

Anteprima dei temi

Finalmente è possibile vedere l’anteprima di un tema WordPress prima di attivarlo. Da ora in avanti, cliccando su uno dei template installati vedrete apparire una finestra con il vostro blog nella sua nuova veste. Potrete così controllare che tema venga visualizzato correttamente ancora prima di renderlo pubblico.

Le altre novità di WordPress 2.6

  • Avatar (gravatar) di default personalizzabili
  • Possibilità di aggiungere dei sottotitoli alle immagini
  • Conteggio delle parole del post che si sta scrivendo
  • Possibilità di passare dall’uploader flash alla versione html in caso di problemi
  • Ordinamento drag & drop delle gallerie

Conclusioni

La nuova versione non sarà esente da difetti e molti dettagli possono essere migliorati, ma WordPress sta diventando sempre più la piattaforma di blogging per eccellenza. E’ in fasi come queste che ci si rende conto della potenza dello strumento che si sta utilizzando, dove le feature principali sono ben consolidate e molti aggiornamenti riguardano dettagli che migliorano l’esperienza dell’utente, ma non sono fondamentali.

In questi giorni tra l’altro è da registrare il passaggio a WordPress di una testata come il blog di HTML.it: Edit.

Se avete altre curiosità e volete conoscere l’elenco completo delle novità di WordPress 2.6 vi consiglio di leggere anche il post ufficiale di presentazione. Troverete anche un video, chiaro e ben realizzato.