a cosa serve un sito web

A cosa serve un sito web per la tua attività

A cosa serve un sito web? Gli aspetti noti e meno noti da conoscere per progettare la tua presenza online.

Perché avere un sito internet? La domanda non è banale: molto spesso i motivi per creare un sito web sono sottovalutati. Se hai un’attività un sito internet può portare molti vantaggi, a patto di non fare le cose improvvisando.

Che tu stia partendo da zero o tu abbia già un business avviato, ci sono diverse ragioni per valutare di posizionarti online. Le valutazioni che trovi in questo articolo sono indipendenti dal tuo settore, ed è una base di partenza da cui puoi iniziare.

Chiaramente alcuni fattori dipendono da ciò che fai e dai servizi che vuoi offrire: per dei consigli mirati il mio suggerimento è di avere un professionista che ti faccia da consulente per il business online e che ti possa indicare la strategia giusta.

Ma andiamo per gradi e iniziamo a capire a cosa serve un sito web.

Aumento della visibilità

Un sito web ti permette di raggiungere un pubblico più ampio e di aumentare la tua visibilità online.

Per raggiungere questo obiettivo puoi usare diverse tecniche, che dipendono direttamente dal tuo sito o da strumenti esterni (come le pubblicità).

Questo è uno dei motivi principali per i quali moltissimi miei clienti si avvicinano al web e decidono di creare il loro sito web.

Per poter aumentare la propria visibilità le strade possibili comprendono la SEO, i Social Media e le pubblicità online.

Aumento della visibilità con la SEO

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization e ti aiuta a migliorare la posizione del sito nei risultati di ricerca. Quando le persone cercano su Google parole chiave rilevanti per la tua attività, il tuo sito avrà più probabilità di comparire in cima ai risultati. Per ottenere buoni risultati serve tempo, una strategia di pubblicazione di contenuti di qualità, ed un professionista a supporto che sappia come agire.

Aumento della visibilità con i social media

I social media possono essere un ottimo modo per promuovere il tuo sito e raggiungere un pubblico ampio. Potrai condividere le pagine del tuo sito sui tuoi profili social, ma il lavoro principale riguarderà la pubblicazione di contenuti interessanti e mirati al tuo target.

In questo modo gli utenti saranno naturalmente invogliati a conoscere la tua attività e visitare anche il tuo sito, senza forzature.

Aumento della visibilità con la pubblicità online

Puoi fare pubblicità online utilizzando varie piattaforme, come Google Ads o Meta. Trovi i dettagli relativi a questa voce poco più avanti nell’articolo, perché le opportunità di marketing sono un vantaggio enorme offerto da un sito web di proprietà, strettamente collegato all’aumento della visibilità.

Fiducia dei clienti

Avere un sito web professionale e ben progettato può aumentare la fiducia dei tuoi clienti nella tua attività e nel tuo brand.

È sicuramente importante offrire un’ottima esperienza di navigazione e di acquisto, che rafforza la tua competenza nel settore e la qualità dei tuoi prodotti.

Al contrario, un sito web improvvisato può danneggiare la tua immagine: pensa a come ti comporti quando cerchi di aprire un sito lentissimo, oppure quando vorresti comprare un prodotto ma non riesci proprio a fidarti di un sito realizzato in modo amatoriale.

È per questo motivo che è fondamentale rivolgersi ad un professionista, senza improvvisare.

Opportunità di marketing

Un sito web ti offre un canale per promuovere la tua attività attraverso il marketing online, come la pubblicità sui social media o il search engine marketing.

Puoi fare pubblicità online utilizzando piattaforme come Google Ads, Facebook, Instagram o LinkedIn per raggiungere un pubblico specifico in base alle parole chiave e alle intenzioni di acquisto.

A seconda del canale che sceglierai il budget necessario può essere molto diverso. In ogni caso tutte le piattaforme pubblicitarie danno risultati migliori se l’investimento è continuo nel tempo.

Prevedi anche un periodo di apprendimento per la campagna pubblicitaria che lancerai. È impensabile ottenere risultati in pochi giorni. Tanto per farti un esempio Google Ads ha bisogno almeno di 2-3 settimane perché l’algoritmo inizi a dare risultati senza bruciare inutilmente il tuo budget.

Comunicazione efficace

Un sito web ti permette di fornire informazioni dettagliate sulla tua attività, i tuoi prodotti o servizi, le tue offerte speciali e altro ancora, in modo da poter comunicare in modo efficace con i tuoi clienti.

La comunicazione non va mai improvvisata, e i contenuti sul web sono fondamentali. Per questo motivo è sempre utile coinvolgere un copywriter professionista che possa trasformare la tua conoscenza dell’attività in contenuti di qualità.

I contenuti devono essere abbinati ad una strategia SEO efficace, in modo da posizionare il tuo sito sui motori di ricerca e portarti nuovi potenziali clienti in modo costante.

Accessibilità

Un sito web ti permette di essere sempre raggiungibile, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, indipendentemente dalla tua posizione geografica o dall’orario di apertura del tuo negozio o ufficio.

Questo non significa che dovrai essere sempre disponibile, ma i tuoi clienti potranno acquistare in ogni momento se hai un e-commerce, e chi cerca informazioni sulla tua attività potrà trovarle indipendentemente dagli orari di apertura del tuo negozio, anche quando sei in ferie.

L’importante è che il sito risponda alle richieste dei clienti in modo efficace.

Fidelizzazione

Molti consumatori oggi si aspettano che le aziende abbiano un sito web e lo utilizzano come una risorsa per trovare informazioni su prodotti o servizi. Non essere presenti online in molti casi può essere un problema e un segnale di inadeguatezza verso il mercato.

Avere un sito web, al contrario, può aiutare a soddisfare le aspettative dei clienti e a fidelizzarli.

Parliamo di un target spesso diverso da quello che si affeziona ad un negozio fisico, magari di quartiere.

Le due cose possono tranquillamente esistere contemporaneamente, proprio perché sono complementari.

Costo sito web: opzioni diverse per il tuo budget

Il costo di un sito web merita un articolo approfondito separato che ho già programmato di scrivere nelle prossime settimane, ma la prima cosa da sapere è che ci sono tante soluzioni disponibili a seconda del tuo obiettivo.

Se hai già chiesto dei preventivi l’importante è sapere come sono stati motivati e quali risultati ti puoi aspettare di ottenere.

A seconda del budget, puoi valutare queste opzioni.

Partire da zero: un sito web gratuito

Puoi usare piattaforme come Wix. Questa soluzione può essere valida per iniziare a testare le acque, ma tieni presente che solitamente avrai funzionalità limitate e poche possibilità di personalizzazione. Considera anche che molto spesso ciò che crei su un sito di questo tipo non potrà essere spostato su un sito professionale in futuro, obbligandoti a ripartire da zero.

Poche risorse: un sito web economico

Puoi appoggiarti a soluzioni come Squarespace o usando template grafici già pronti su WordPress. Questo significa che non potrai personalizzare il risultato come vorrai, ma sarà già meglio di un sito gratis.

A seconda della strada scelta, una soluzione di questo tipo potrebbe permetterti di iniziare a farti conoscere, ma difficilmente riuscirai a posizionarti bene tra i risultati di Google o a ottenere numerosi contatti.

Potrebbe però essere possibile far evolvere un sito di questo tipo in uno professionale in un momento successivo.

La scelta migliore: un sito web personalizzato

Parliamo di un sito realizzato da un professionista o da un’agenzia web. Questa è l’unica soluzione che ti può garantire tutti i benefici elencati in questo articolo, grazie al supporto dei giusti professionisti.

Se hai un’attività e vuoi crearti una presenza online solida e stabile nel tempo, questa è la strada giusta. Potrebbero servire alcune migliaia di euro, ma è importante pensare anche al valore di un aumento della visibilità e di maggiori opportunità di marketing?

Rientrare nell’investimento è assolutamente possibile con una strategia efficace.

A cosa serve un sito web: le conclusioni

Riassumendo, i motivi principali per avere un sito web sono:

  • più visibilità
  • maggiore fiducia dei clienti
  • opportunità di marketing
  • comunicazione efficace
  • maggiore accessibilità
  • clienti fedeli

Questo può essere collegato ad un aumento diretto del fatturato nel caso di un e-commerce, ma anche ad un aumento delle richieste o delle prenotazioni: basti pensare al sito web di un ristorante o di un professionista.

Il mio suggerimento è di creare un sito web solo se hai veramente chiaro cosa può portarti e come. Mettere online una pagina web e abbandonarla non serve a niente, sono ormai passati i tempi in cui non c’era concorrenza online.

Per avere visibilità servono una strategia, dei contenuti e prima di tutto un prodotto o servizio di valore.

Ottenere i risultati non è automatico: ogni sito ha bisogno di tempo per posizionarsi e funzionare. Non credere a chi ti promette di arrivare ai primi posti su Google in poco tempo, perché nessuno può garantire risultati del genere.

Se stai pensando di creare un sito web per la tua attività, è importante conoscerne i vantaggi ma avere chiaro che è il professionista di riferimento che fa la differenza, ancora meglio se è disponibile a seguirti nel tempo per portarti dei risultati.

La creazione di un sito web non deve essere una scommessa, ma un investimento sostenibile in grado di portarti risultati.

TomStardust Newsletter

Ricevi nuovi articoli come questo, contenuti esclusivi per crescere online e la mia collezione di link imperdibili. Solo una mail ogni due settimane.

Tommaso Baldovino

UX/UI Designer, professionista del web con più di 15 anni di esperienza su WordPress. Sono disponibile a seguire nuovi progetti dall'ideazione alla realizzazione finale. Scrivo ogni 2 settimane la mia newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *