Cattivo design: quando un’interfaccia sbagliata può causare una crisi mondiale

Un allarme missilistico ha scatenato il panico alle Hawaii: mai sottovalutare l’importanza di un’interfaccia.

Oggi vi racconto una storia.

Intorno alle 8 di sabato 13 gennaio 2018, un impiegato della Hawaii Emergency Management Agency ha cliccato un link che non doveva toccare.

La conseguenza?

Questo messaggio di allerta è apparso senza vero motivo sui telefoni di tutti gli abitanti delle Hawaii:

Per 38 minuti si è scatenato il panico, con persone che pensando ad un vero allarme missilistico hanno cercato rifugio, provando a svegliare amici e conoscenti che erano ancora a letto. Tutto questo finché l’allerta non è stata smentita.

L’agenzia governativa ha dichiarato che il dipendente ha “premuto il pulsante sbagliato”.

Successivamente è stata mostrata la schermata che il povero responsabile doveva utilizzare:

In pratica l’operatore avrebbe dovuto cliccare su “DRILL – PACOM (CDW) – STATE ONLY” per un messaggio di esercitazione, ma in una lista non ordinata come questa ha confuso il link con “PACOM (CDW) – STATE ONLY” e da lì si è scatenato l’inferno.

L’altro elemento inquietante è che nessuno avesse previsto di poter annullare una procedura del genere, e che non esistesse la possibilità di inviare un secondo messaggio di “falso allarme”.

Infatti potete trovare immagini come quella che segue, dove sono stati utilizzati canali diversi per comunicare l’errore agli abitanti:

Immagine del Washington Post.

La prossima volta che qualcuno sottovaluterà l’importanza di un’interfaccia ricordatevi di questo post.

Buon design non significa solo abbinare i colori giusti.

Tommaso Baldovino

UX/UI Designer, professionista del web con più di 10 anni di esperienza su WordPress. Sono disponibile a seguire nuovi progetti dall'ideazione alla realizzazione finale. Seguimi su TomStardust - Pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *