Venditi bene – Daniel H. Pink

La recensione di un libro che si è rivelato una bella sorpresa. Non fatevi trarre in inganno dalla traduzione in italiano del titolo, l’originale è molto più azzeccato.

Venditi bene è il secondo libro che ho deciso di recensire in questa nuova vita di tomstardust.com

Avevo già parlato in passato di crescita personale raccontando la mia esperienza di lettura di Tools of Titans, ma questa volta cambio decisamente argomento per parlare di vendita.

Cosa? Un libro per venditori?

Non esattamente.

Ecco perché ne parlo qui: è vero che ormai sono a pieno titolo un freelancer e la vendita ha un ruolo determinante anche nel mio lavoro, ma se fosse così l’argomento interesserebbe relativamente poche persone.

La vera rivelazione l’ho avuta leggendo il titolo originale di questo libro: To Sell is Human.

Circa una persona su nove per lavoro ha a che fare direttamente con le vendite, ma se analizziamo quello che facciamo tutti i giorni ci rendiamo conto che anche le altre otto in qualche modo sono coinvolte in processi di vendita.

Che si parli di presentare un’idea a dei colleghi, cercare dei finanziatori per un progetto o insegnare qualcosa ad altri non fa differenza: sono tutti ruoli che rientrano nel mondo della vendita-non-vendita, dove interagiamo con altre persone in cambio di qualcosa.

Che questo qualcosa siano soldi, approvazione o attenzione non fa differenza.

Non si tratta di andare porta a porta con un’enciclopedia da vendere, ma di capire chi bisogna essere e cosa bisogna fare per raggiungere i risultati che vogliamo.

Contro i luoghi comuni

Una delle parti più interessanti di Venditi bene riguarda proprio la demolizione dei luoghi comuni che riguardano il mondo della vendita.

Io per primo ho considerato questo ambito come qualcosa di poco trasparente e con il quale volevo avere poco a che fare.

C’è però un dato di fatto: il mondo sta continuando a cambiare, e nonostante i dipendenti soprattutto in Italia siano ancora la stragrande maggioranza, ci stiamo spostando verso un panorama dove in modo più o meno marcato è bene sviluppare un’anima imprenditoriale.

L’idea vi spaventa? Vi inquieta?

È perché siamo tutti legati a concezioni del secolo scorso che ormai sono senza senso.

Leggete questo libro e vedrete il mondo in maniera diversa.

Esercizi pratici

Sono illuminanti una serie di esercizi e suggerimenti pratici che si trovano alla fine dei vari capitoli.

Sono consigli da mettere in pratica durante le riunioni sul posto di lavoro o nelle conversazioni con altre persone per vedere tutto sotto un’altra luce e capire meglio come comportarsi.

Non si tratta di forzare una persona a cambiare idea ma di imparare ad ascoltare e capire le esigenze altrui: cose apparentemente banali che ci dimentichiamo spesso di fare e che sarebbero invece utilissime per un mondo migliore.

Io stesso ho trovato almeno una decina di idee utili da mettere in pratica per crescere come persona e migliorare la mia comunicazione: avrei pagato molto di più dei 10,50€ del prezzo di questo libro per conoscere 20 anni fa certi suggerimenti.

Consiglio finale

Non vi interessa il mondo delle vendite?

Se sul vostro lavoro vi vengono richieste competenze di vario tipo, spaziando su più ruoli e svolgendo attività diverse nell’arco della giornata, molto probabilmente siete coinvolti in processi di vendita-non-vendita.

Magari non parlate mai direttamente con un cliente, ma in questo libro troverete consigli preziosi su come migliorare professionalmente e personalmente.

Se invece avete a che fare con la vendita diretta di beni o servizi o lavorate in proprio anche part-time, inutile dirvi che siete a pieno titolo coinvolti in processi di vendita e dovreste leggere questo libro.

Trovate Venditi bene su Amazon, anche in versione e-book.

Tommaso Baldovino

UX/UI Designer, professionista del web con più di 10 anni di esperienza su WordPress. Sono disponibile a seguire nuovi progetti dall'ideazione alla realizzazione finale. Seguimi su TomStardust - Pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *